"...per comunisti intendo la gente comune, che crede in un ideale e ha creduto nella possibilità di un benessere steso, come una coperta calda, su ogni uomo, donna e bambino." Luca B.

mercoledì 25 aprile 2012

La mamma dei cretini è sempre incinta


Oltre a dimostrare una faccia da culo inimmaginabile, gli autori di questo manifesto del cazzo, dimostrano un'abissale ignoranza storica. Di chi minchia ci siamo liberati il 25 aprile se non di loro? Ma che vadano tutti a fare in culo! Ci sono ancora troppi fascisti in giro, occorre fare pulizia nel nome della Costituzione Italiana.

Nonostante Guccini si sia risentito di questo manifesto che cita una frase de "La locomotiva", ricordo che, il mio idolo canoro, pubblica i libri con Mondadori. Francesco cambia editore e recupera credibilità.

2 commenti:

  1. l'anima de li mortacci tua magari te sparano per strada.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orlando Ciampini10 gennaio 2013 20:20

      Può essere, i vostri metodi sono questi. Poi firmati...ah,no, hai ragione, ti vergogni d'essere un ratto schifoso! Nasconditi pure nelle fogne con i tuoi camerati sorci. Attento invece che un giorno, tu non faccia la fine del tuo eroe. Un mondo visto a rovescio, non sarà così male per chi ha vissuto una vita al contrario. A proposito: i miei mortacci, erano tutti fasci convinti; che Zeus li perdoni, io non posso.

      Elimina